EN 10028 Piastra per recipienti a pressione 16Mo3

- Sep 28, 2019-

EN 10028 16Mo3

16Mo3 è una lega di acciaio al cromo molibdeno per recipienti a pressione specifica EN10028 da utilizzare a temperature di lavoro elevate.

Il materiale viene utilizzato come acciaio saldabile nella fabbricazione di caldaie industriali e recipienti in acciaio pressurizzati presenti nell'industria petrolifera, del gas e chimica. Grazie al contenuto di cromo e molibdeno dei materiali, 16Mo3 presenta eccellenti caratteristiche di resistenza al calore e resistenza alla corrosione.

16Mo3 è una lega di acciaio al cromo molibdeno per recipienti a pressione specifica EN10028 da utilizzare a temperature di lavoro elevate.

Il materiale viene utilizzato come acciaio saldabile nella fabbricazione di caldaie industriali e recipienti in acciaio pressurizzati presenti nell'industria petrolifera, del gas e chimica. Grazie al contenuto di cromo e molibdeno dei materiali, 16Mo3 presenta eccellenti caratteristiche di resistenza al calore e resistenza alla corrosione. Il brade 16Mo3 è disponibile a magazzino presso Santok Steel e il materiale viene fornito con certificazione di prova e stampaggio. I dettagli tecnici sono indicati nelle tabelle dei dati seguenti.

L'acciaio 16Mo3 è un acciaio per recipienti a pressione utilizzato in applicazioni con temperature elevate secondo EN 10028–2. Ha proprietà meccaniche migliorate e una migliore resistenza al creep che ne consente l'utilizzo fino a 500 ° C. Ciò lo rende ideale per una vasta gamma di usi in cui le piastre dovranno funzionare continuamente ad alta temperatura.

Applicazione in acciaio 16MO3

Le applicazioni tipiche di 16Mo3 comprendono una vasta gamma di apparecchiature per centrali elettriche, impianti di scarico industriali, sistemi di sfiato e svasatura e impianti di riciclaggio e incenerimento dei rifiuti. È anche utile per macchinari in cui i componenti possono rimanere caldi per un lungo periodo. Nelle centrali elettriche viene regolarmente utilizzato in caldaie, tubi del surriscaldatore, tubi del collettore e del vapore caldo, tubi della stufa e condotti. 16Mo3 è utilizzato anche in vari tipi di scambiatori di calore nell'industria petrolifera e del gas sia a monte che a valle

Un esempio di come vengono utilizzate le piastre 16Mo3 è lo stesso processo di fabbricazione dell'acciaio. L'altoforno richiede molta aria calda per convertire il ferro in acciaio e gran parte dell'aria di uscita viene recuperata e utilizzata per riscaldare l'ingresso e ridurre i costi. Tradizionalmente gli altiforni sono realizzati con acciai standard per recipienti a pressione di carbonio, ma 16Mo3 offre una buona alternativa in quanto è più resistente alle enormi sollecitazioni termiche a cui è sottoposto quotidianamente. Il 16Mo3 è anche più resistente alla corrosione formata dai nitrati quando l'ossido di azoto viene rimosso dalla miscela di acciaio. E questa combinazione di proprietà può aumentare l'aspettativa di vita delle apparecchiature critiche dell'impianto e ridurre i tempi di fermo.

EN 10028-2: 2009 Prodotti piatti di acciai per uso a pressione. Acciai non legati e legati con proprietà di temperatura elevate specificate

EN 10222-2: 2000 Forgiati in acciaio per scopi di pressione. Acciai ferritici e martensitici con proprietà di temperatura elevate specificate

EN 10216-2: 2014 Tubi di acciaio senza saldatura per scopi di pressione. Condizioni tecniche di consegna. Tubi di acciai non legati e legati con proprietà di temperatura elevate specificate

EN 10217-5: 2002 Tubi di acciaio saldati per scopi di pressione. Tubi di acciaio non legato e legato saldati ad arco sommerso con proprietà di temperatura elevata specificate

EN 10217-2: 2002 Tubi d'acciaio saldati per scopi di pressione. Tubi saldati elettricamente non legati e legati con proprietà di temperatura elevata specificate

EN 10253-2: 2007 Raccordi per tubi per saldatura di testa. Acciai non legati e ferritici con requisiti specifici di ispezione

EN 10273: 2007 Barre di acciaio saldabili laminate a caldo per scopi di pressione con proprietà di temperatura elevata specificate

Piatto d'acciaio ad alta resistenza 16Mo3

16Mo3 è equivalente all'acciaio 12Cr1MoV nello standard cinese e appartiene all'acciaio al cromo-molibdeno vanadio ed è utilizzato principalmente per la produzione di tubi in acciaio 12Cr1MoV / GB5310. Ampiamente usato, è uno dei materiali più utilizzati nell'intervallo di alta temperatura di 480 ° C ~ 580 ° C. Temperatura di utilizzo del tubo in lega 12Cr1MoVG: viene utilizzato principalmente per tubi del surriscaldatore, serbatoi di intestazione e tubi del vapore di acciaio con caldaie per pareti a temperatura ≤ 580 ° C.

16Mo3 è una lega di acciaio al cromo molibdeno per recipienti a pressione specifica EN10028 da utilizzare a temperature di lavoro elevate.

Il materiale viene utilizzato come acciaio saldabile nella fabbricazione di caldaie industriali e recipienti in acciaio pressurizzati presenti nell'industria petrolifera, del gas e chimica. Grazie al contenuto di cromo e molibdeno dei materiali, 16Mo3 presenta eccellenti caratteristiche di resistenza al calore e resistenza alla corrosione.

Il grado 16Mo3 è disponibile a magazzino presso WixSteel Industrial e il materiale viene fornito con certificazione di collaudo e timbratura.